The Dead Don’t Die, il nuovo film di Zombie di Jim Jarmush. Il cast è stellare!

Oggi è il primo di aprile lo so, ma ne sento parlare da un po’ di questo progettone, per cui tendo a credere sia vero ma non ci metto la mano sul fuoco… È anche su IMDB per dire… Ma no, non ci metto la mano sul fuoco SANTODDDIO

Comunque da qualche minuto sono usciti sia trailer, poster e data di uscita americana, 14 giugno.


Per ora godiamoci questo, nella speranza che sia tutto vero.
 E cazzatevi il super cast!



Justice League: la director’s cut di Zak Snyder esiste veramente? E dura 3 ore e 34 minuti??

In questi giorni Zack Snyder è tornato a parlare dei suoi film DC facendosi sentire a gran voce sulle sue scelte e su quello che doveva essere il suo Justice League.

Io sono uno di quelli che ama follemente il suo modo di fare di cinema, trovo che il suo linguaggio esprima tutto quello di cui ho bisogno da un film, senza alcun tipo di freno, per cui non me ne vogliate, ma se dovessi scegliere da che parte stare, starei sicuramente dalla sua.

per dire è…

Vedere un Batman che uccide, un Batman non più giovane ma stanco e consumato dall’oscurità e dalle ingiustizie da lui vissute, mi è piaciuto a bestia e no, mi spiace, ma sostengo che Batman v Superman, specialmente la Ultimate Edition, sia un ottimo film, stroncato da molti, secondo me, per motivi che hanno poco a che vedere con quello che IO intendo come cinema, ma si sa:
1 – de gustibus non disputandum est
2 – io probabilmente, di cinema, non ci capisco un cazzo.

Dopo la mia solita premessina scassaminchia ecco che arriva sta notizia molto interessante e gustosa, sopratutto per chi chiede a gran voce di vedere la versione di Justice League per come era stata pensata e s犀利士 critta dallo stesso Zack Snyder.

Dopo un grave lutto familiare Snyder ha dovuto lasciare le redini del progetto a Joss Whedon che però, in una situazione di certo non comodissima, non è riuscito nell’intento di confezionare un prodotto di successo. Questo passaggio di testimone ha dato vita ad un mistone di stili e confusioni poco convincente che alla fine lascia molto poco se non il rimpianto di non poter godere del progetto per come era stato pensato.

I fan di Snyder, me compreso, avevano smesso di sperarci quasi subito ma poi…
Sbaaam! Con un apparente colpo di coda, Snyder, rispondendo ad una domanda fatta da un fan, lascia intendere, (ma non del tutto chiaramente) di avere pronta una sua versione personale del film che aspetterebbe solo l’approvazione da parte di Warner Bros ( si riferisce genericamente a loro “them”).

Vi lascio al video incriminato con un audio terribile, per cui è possibile sia stato frainteso e che, per “cut” intenda i “tagli” o “le scene eliminate” in suo possesso e di un approvazione forse nemmeno richiesta, da parte di Warner Bros, per poter iniziare la lavorazione del montaggio in questione.

Per quanto riguarda la durata di 3 ore e 34 minuti di cui parlavo nel titolo, nasce da un secondo tweet dello stesso Charlie @SnyderCutJL che sostiene di aver sentito lo stesso Snyder rispondere ad un altro curioso, (credo si tratti di TheFilmJunkies), confermando l’esistenza della sua versione rimontata, aggiungendo poi, che il numero 214 nascosto sul poster dell’evento riguarda la durata della sua extendend edition di Justice League…
In soldoni: Zack avrebbe fatto stampare un easter egg nascosto nel poster dell’evento “Zack Snyder The Director’s Cut” svoltosi a Pasadena in questi giorni per poi svelarne il significato ad alcuni fan…

In effetti, stando al video dell'”altro curioso”, sembra abbia firmato, ed effettivamente cerchiato, il numero incriminato che corrisponderebbe ai 214 fatidici minuti…

Ammetto di essere molto ma molto perplesso…


Io comunque, incrocio massivamente i diti.

Ecco i primi character poster di Aladdin

Uno dei classici animati Disney più amato dal sottoscritto è senza dubbio Aladdin, ergo, la curiosità per questa trasposizione in live action è tantissima.

Aggiungo anche che dietro la macchina da presa c’è anche uno dei registi che apprezzo di più da sempre, Guy Ritchie e anche qui tanta curiosità è un po’ di pessimismo, temo subisca lo stesso destino di Tim Burton, perdere il suo tocco per qualcosa di estremamente popolare.

È anche qui, incrociamo i diti.

A voi i nuovi Character poster.